Carabinieri intimano l'alt, lui li aggredisce: arrestato

Durante la colluttazione, ferito un carabiniere.

Carabinieri intimano l'alt, lui li aggredisce: arrestato
Cronaca Rhodense, 10 Dicembre 2019 ore 13:23

Gli intimano l'alt, ma lui, sotto i fumi dell'alcol, reagisce con veemenza. Minacce, spintoni. Poi le manette. E' accaduto lunedì 9 dicembre, intorno alle 21,25 a Cesate, ad un uomo di Solaro.

Carabinieri intimano l'alt, lui li aggredisce: arrestato

I militari del Nucleo radiomobile della Compagnia di Rho stavano effettuando un servizio di controllo del territorio, quando in via Rondò, hanno intimato l'alt ad un furgone, un Ford transit, guidato da V.M., un idraulico classe 1980 residente a Solaro, con precedenti penali. L'uomo era però agitato, in evidente stato di alterazione, per via di qualche bicchiere di troppo, ed è sceso con un piglio deciso dal furgone, aggredendo i Carabinieri. Poi minacce, spintoni e manate, finché i militari lo hanno bloccato e ammanettato.

Ferito un militare

La colluttazione non è stata indolore per gli uomini dell'Arma: uni dei due Carabinieri ha riportato una contusione ed una escoriazione al dito della mano sinistra. Visitato dai medici dell'ospedale di Rho, ha riportato una prognosi di cinque giorni ed è quindi stato dimesso. L'arrestato, invece, è stato portato nelle camere di sicurezza, in attesa del giudizio direttissimo al. tribunale di Milano.