ossona

Cani avvelenati ad Ossona? “Qualora fosse accertato Aidaa mette una taglia per i responsabili”

L'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente - AIDAA interviene nell vicenda

Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 29 Dicembre 2020 ore 12:04

Cani avvelenati ad Ossona? “Qualora fosse accertato Aidaa mette una taglia per i responsabili”. A parlare è il presidente nazionale Lorenzo Croce.

Cani avvelenati ad Ossona? “Qualora fosse accertato Aidaa mette una taglia per i responsabili”

Dopo l’ennesimo caso di avvelenamento avvenuto nel milanese, ed in questo caso particolare ad Ossona, dove tre cani sono stati intossicati per aver presumibilmente ingerito del cibo avvelanto, l’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA interviene nella vicenda chiedendo che “si faccia chiarezza sulle motivazioni reali dei malori che hanno colpito i cani di Ossona”. L’associazione, per bocca del suo presidente nazionale Lorenzo Croce, si dice “pronta, qualora fosse accertato che la responsabilità di questi avvelenamenti sia da ricondurre ai bocconi sparsi appositamente con lo scopo di avvelenare e uccidere i cani, a istituire una taglia di 500 euro per individuare il responsabile o i responsabili di quello che sarebbe un grave gesto criminale”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità