Canegrate, acqua alta alle Cascinette: in azione la Protezione civile

Canegrate, acqua alta alle Cascinette: in azione la Protezione civile
05 Giugno 2017 ore 20:42

CANEGRATE – Intervento straordinario del nucleo canegratese della Protezione civile che, anche questa volta, ha dimostrato una competenza estrema e un senso di sacrificio ammirabile. “Stiamo facendo un intervento nel quartiere Cascinette – spiega il responsabile del nucleo Marco Carrera -. Oggi abbiamo notato un innalzamento anomalo del livello idrometrico alle Cascinette sul ponte al depuratore. Data la situazione critica di pioggia potente, abbiamo fatto uscire una squadra scouting e in effetti abbiamo visto che in circa un’ora il livello è incrementato di 60 centimetri arrivando ai tre metri, limite entro il quale decidiamo il da farsi”. Il gruppo ha così convocato il responsabile operativo comunale e il Consorzio del fiume Olona: per questa volta è stato deciso di non arginare con i sacchi di sabbia, bensì di far intervenire un escavatore che con un camion con la terra possa creare un vero e proprio argine temporaneo. Questo lavoro impedisce sostanzialmente, in caso di innalzamento del livello delle acque ,il deflusso della roggia che esondando e trovando il terreno in discesa va a inondare le abitazioni. Fino alle 23 di questa sera, lunedì 5 giugno, il nucleo canegratese ha concordato con l’Amministrazione comunale dei presidi fissi in cui l’auto di servizio con due volontari controllerà la zona e in caso di innalzamento avvertirà il responsabile per farne intervenire altre. Le attività riprenderanno poi nella mattinata di martedì 6 alle 7.30 fino a mezzogiorno.


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia