Menu
Cerca

Calci e pugni ai Carabinieri arrestato a Mozzate

Tutto è successo alla stazione di Mozzate.

Calci e pugni ai Carabinieri arrestato a Mozzate
Cronaca 29 Settembre 2018 ore 12:23

Nella serata di giovedì 27 settembre, i Carabinieri hanno arrestato a Mozzate un uomo.

Calci e pugni ai Carabinieri arrestato a Mozzate

I Carabinieri di Mozzate sono intervenuti alla stazione ferroviaria a seguito di un intervento richiesto da alcuni cittadini. Era infatti stata segnalata la presenza di una donna distesa a terra. Arrivati sul posto, i militari hanno notato la ragazza su una panchina in evidente stato confusionale, senza alcun segno di violenza, e vicino al lei era presente B.L., molto agitato e ubriaco.

Aveva con sé della droga

Alla vista dei Carabinieri, B.L. si è scagliato contro di loro con calci, pugni e sputi, opponendo una lunga ed attiva resistenza. Dopo averlo immobilizzato, all’esito della perquisizione personale è stato trovato in possesso grammi 2,4 di hashish e tratto in arresto. B.L., classe 1983, cittadino marocchino residente a Mozzate, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto presso le locali camere sicurezza, in attesa di rito direttissimo celebrato nella giornata di ieri. Sono stati chiesti termini a difesa e ora l’uomo è stato posto in regime di arresti domiciliari.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU