Caccia al maniaco che cuoce i cani

Dopo il caso del Mastino dei Pirenei ucciso, bollito e scuoiato a Pregnana Milanese, nei giorni scorsi un'altra carcassa di cane è stata rinvenuta a Pero.

Caccia al maniaco che cuoce i cani
Cronaca 27 Novembre 2017 ore 11:34

Due cani ammazzati nello stesso modo.

L'animale trovato nell'Olona a Pero

Dopo il caso del Mastino dei Pirenei ucciso, bollito e scuoiato appartenente ad una coppia di Pregnana Milanese, nei giorni scorsi un'altra carcassa di cane è stata rinvenuta a Pero. Qui secondo la ricostruzione dei residenti della zona la carcassa del cane è stata trovata sotto il ponte dell'olona in via Risorgimento.

Cotto e gettato nel fiume

Il cane ucciso e bollito probabilmente altrove è stato trasportato dalla corrente dove poi è stato visto da alcuni cittadini. Gli incaricati hanno cercato di tirare a riva la carcassa che però  trainata dalla corrente e ha reso vano ogni tentativo di recupero.

Carcassa senza il pelo

La carcasa era senza pelo e questo potrebbe essere stato provocato da un'immersione come avvenuto per il mastino dei pirenei di Pregnana.

Il commento degli animalisti di Aidaa

"Comincia seriamente a porsi l'eventualità della presenza di un maniaco che uccide e fa bollire cani e gatti- ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA-sono tre gli animali ritrovati, un gatto nella zona di Inveruno nei mesi scorsi, poi il mastino ed il cane a Pero, per questo occorre capire se dietro questi orribili crimini si nasconda una mente criminale e chiunque sia deve essere assicurato presto alla giustizia".

Leggi anche

Cane scuoiato, da tre a 18 mesi la pena prevista

Cane scuoiato e ucciso con un colpo d'arma da fuoco