Busto Garolfo, rientra in casa e scopre i ladri: stordita e legata

Busto Garolfo, rientra in casa e scopre i ladri: stordita e legata
29 Ottobre 2016 ore 09:17

BUSTO GAROLFO – Paura ad Olcella, frazione di Busto Garolfo. Una mamma di 44 anni ha scoperto i ladri nella sua abitazione: i malviventi le hanno spaccato un piatto di porcellana in testa, poi l’hanno legata e chiusa in uno stanzino per poi scappare con il bottino.
Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Legnano. La donna era uscita di casa con un’amica e il figlio piccolo per andare a prendere il maggiore a scuola; si era però accorta di aver dimenticato il portafogli. Così è tornata indietro, da sola. Entrata nella sua villetta è stata aggredita: il colpo alla testa, poi legata mani e piedi in uno sgabuzzino, i due ladri sono scappati. L’amica, non vedendola tornare, è andata a dare un’occhiata e ha lanciato l’allarme


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia