Buscate, pensionato muore pulendo la pistola

Buscate, pensionato muore pulendo la pistola
06 Gennaio 2017 ore 15:35

BUSCATE – Ucciso da un colpo partito accidentalmente dalla pistola che stava pulendo. Sarebbe morto così un pensionato buscatese di 64 anni, Dario C., trovato senza vita nel suo appartamento nella zona di via Mameli. L’uomo aveva in casa una 7.65 e la stava pulendo, quando è partito un colpo che l’ha raggiunto alla tempia. In casa c’era la moglie ed è proprio grazie alla sua testimonianza che si sarebbe escluso il suicidio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cuggiono. Il corpo senza vita dell’uomo, ex impiegato alla Magneti Marelli, è rimasto a disposizione per accertamenti all’ospedale di Busto Arsizio.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia