Cronaca

Boffalorese cade e si ferisce durante un'escursione

Gravante non è in pericolo di vita.

Boffalorese cade e si ferisce durante un'escursione
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 23 Gennaio 2018 ore 09:28

Un escursionista boffalorese gravemente ferito dopo una caduta in montagna.

L'incidente del boffalorese

Si era avventurato sul sentiero del Bric Camulà, sopra Cogoleto, l’escursionista che è caduto questa mattina ferendosi e rendendo necessario l’intervento dell’elisoccorso. Un piede messo male e, poi,  la scivolata:  Antonio Gravante, 40 anni, di Boffalora sopra il Ticino non è riuscito a rimettersi in piedi: è stato recuperato dall’elicottero dei vigili del Fuoco e ha ricevuto i primi soccorsi dal personale della Croce d’Oro di Sciarborasca, dagli uomini del Soccorso Alpino Fluviale e dall’automedica.

Le condizioni di salute

Lìelisoccorso ’ha portato il ferito all’ospedale San Martino di Genova con trauma cranico e del bacino: non sarebbe in pericolo di vita. Gravante sarebbe caduto da un’altezza di 15 metri nel tentativo di assicurare un gancio ad un chiodo della parete di falesia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter