Bloccati dalla neve e dalla nebbia, salvati dal soccorso alpino

Disavventura a lieto fine per sei 20enni di Legnano e Milano intrappolati a 2.100 metri di quota.

Bloccati dalla neve e dalla nebbia, salvati dal soccorso alpino
Legnano e Altomilanese, 19 Novembre 2018 ore 09:53

Bloccati dalla neve e dalla nebbia in alta Valle Strona, disavventura per sei 20enni di Legnano e Milano.

Bloccati dalla neve e dalla nebbia a 2.100 metri di quota

Sei giovani escursionisti legnanesi e milanesi tra i 20 e i 22 anni sono stati recuperati nella mattinata di domenica 18 novembre in alta Valle Strona dal soccorso alpino di Omegna e dall’elicottero dei vigili del fuoco di Malpensa. L’allarme è scattato alle 10. I sei si trovavano al bivacco Abele Traglio, a 2.100 metri di quota, nei pressi del Lago del Capezzone. Lo avevano raggiunto sabato 17 e lì avevano trascorso la notte. Già durante l’ascensione avevano trovato la neve, ma dopo una notte particolarmente fredda il manto bianco si era trasformato in una lastra di ghiaccio. Impossibile affrontare la discesa senza ramponi. A complicare ulteriormente le cose, una fitta nebbia.

Per trarli in salvo ci sono volute cinque ore

Appena arrivata la richiesta di aiuto, gli uomini del soccorso alpino si sono messi in marcia. Una volta arrivati al bivacco, hanno appurato che sarebbe stato impossibile riportare a valle a piedi i sei escursionisti. Così è stato chiesto l’intervento dell’elicottero del 118, poiché quest’ultimo era già impegnato, è giunto quello dei vigili del fuoco di Malpensa. Per le 15, tutti i ragazzi erano stati portati al sicuro a Campello Monti, piccolo pese di origine walser a 1.300 metri di altitudine.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia