Menu
Cerca

Blitz dei Carabinieri: furti di vario genere per finanziare lo spaccio VIDEO

29 i capi di imputazione. Alcune delle persone coinvolte sono residenti a Parabiago, Saronno, Legnano e San Vittore Olona.

Blitz dei Carabinieri: furti di vario genere per finanziare lo spaccio VIDEO
Cronaca Saronno, 23 Ottobre 2018 ore 11:57

Blitz dei Carabinieri: Alle prime ore della mattinata di oggi, martedì 23 ottobre, i Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 9 soggetti, una persona con obbligo di firma e denunciati altri 19 facenti parte di un sodalizio criminale composto quasi esclusivamente da cittadini albanesi residenti nell’hinterland milanese, responsabili a vario titolo di furti in abitazione, in azienda e di spaccio di sostanze stupefacenti.

Blitz dei Carabinieri

L'indagine condotta dai Carabinieri di Busto Arsizio, che ha portato questa mattina all'arresto di 9 persone, all'obbligo di firma di un soggetto e alla denuncia di altre 19, è stata avviata nei primi mesi del 2016. I militari hanno accertato le responsabilità degli indagati in ordine alla commissione di numerosi furti in abitazione ed in azienda. Diverse le ditte colpite in Lombardia, soprattutto nell'hinterland milanese di Legnano e Parabiago. I profitti dei reati venivano reinvestiti nell’acquisto di sostanza stupefacente, poi rivenduta al dettaglio. Questi soggetti si recavano nel nord Europa dove noleggiavano vetture con le quali poi tornavano in Italia trasportato droga. I percorsi erano sempre diversi.

Le indagini

L’indagine è stata avviata nei primi mesi del 2016 a seguito degli accertamenti svolti dopo il furto di un ingente quantitativo di tessuti pregiati per un valore di circa 600 rotoli da un’azienda di Cuggiono, il cui titolare era stato minacciato in più circostanze, anche con una pistola, affinché non presentasse la denuncia. Anche a Rho, Parabiago, Uboldo, Cerro Maggiore, Busto Garolfo, Lainate, Saronno sono stati messi a segno diversi colpi riguardanti furto di gasolio e saccheggio di abitazioni. Le indagini dei Carabinieri hanno consentito sia di identificare gli autori dell’evento sia, in seguito, di risalire all’identità di un gruppo di albanesi componenti un sodalizio criminale dedito alla commissione di reati predatori ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. Sono tutte persone dai 25 ai 40 anni, anche con legami tra loro di parentela. Gli arrestati, di cui 6 di Parabiago, due di Legnano, uno di Saronno e uno di San Vittore Olona, dopo la notifica del provvedimento, sono stati associati in diverse carceri della Lombardia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.