Cronaca

Blitz animalista durante la messa dei cacciatori: caos in Abbazia a Morimondo

Blitz animalista durante la messa dei cacciatori in onore di Sant'Uberto: caos dentro l'Abbazia di Morimondo, tra tavoli ribaltati e insulti

Blitz animalista durante la messa dei cacciatori: caos in Abbazia a Morimondo
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 08 Dicembre 2017 ore 06:00

Blitz animalista nell'Abbazia di Morimondo, dove il 3 dicembre si stava svolgendo la messa dei cacciatori per Sant'Uberto

Blitz animalista contro i cacciatori nell'Abbazia di Morimondo

Un gruppo composto da quattro animalisti ha fatto irruzione domenica 3 dicembre nell'Abbazia di Morimondo, dove si stava svolgendo la messa in onore di Sant'Uberto organizzata dal nucleo abbiatense di Federcaccia. Sotto lo sguardo allibito dei presenti, i quattro hanno gettato sul pavimento i doni dell'offertorio, hanno ribaltato un tavolo e strappato i fogli della messa. Non contenti, hanno urlato insulti e offese ai fedeli. “Assassini, figli di p...”: queste alcune delle parole volate, secondo quanto riferisce Settegiorni Magenta in edicola da venerdì 8 dicembre. Forse in cerca dello scontro, gli animalisti non sono tuttavia riusciti a far cadere nella loro trappola i cacciatori che, esterrefatti ma composti come don Mario Zaninelli, hanno atteso che finisse l'azione dimostrativa per riprendere la funzione.

Seguici sui nostri canali