Benedizione e inaugurazione per la Natività in legno

L'idea è stata ideata dai commercianti

Benedizione e inaugurazione per la Natività in legno
Cronaca 27 Novembre 2017 ore 09:58

Benedizione e inaugurazione per la Natività in legno davanti alla chiesa di San Rocco.

3 foto Sfoglia la gallery

Benedizione del parroco

E' stata una giornata di festa quella di domenica 26 novembre a Magenta che, di fatto, ha sancito l'inizio del periodo natalizio. Già venerdì era arrivato il ceppo di legno di cedro dal libano, che nella giornata di domenica è stato intagliato da un maestro intagliatore. A benedire la statua il parroco don Giuseppe, presente anche il sindaco Chiara Calati ed alcuni esponenti della Giunta.

Una magia in città

L'idea è nata da Jessica Oldani, funambolica negoziante di via Garibaldi, che ha coinvolto sponsor e negozianti per portare in città i maetsri intagliatori che hanno regalato un grande spettacolo ai magentini, oltre che un pezzo d'arte unico. Bellissima la rappresentazione della Natività sul sagrato di Chiesa San Rocco, un capolavoro che accompagnerà l'attesa del Natale e ben oltre. Una gioia per gli occhi e per il cuore.

Solidarietà in prima linea

Questo manufatto unico, assieme ad altre piccole creazioni fatte a mano avranno uno scopo benefico come per la passata edizione “natività di sabbia” 2016 : munite di certificato firmato dallo scultore verranno vendute ed il ricavato donato alla chiesa di san Rocco per il rifacimento della facciata.