"Baschi verdi" arrestano pusher della Gallarate bene

I "baschi verdi" del Gruppo di Malpensa ha arrestato un cittadino italiano di 49 anni.

"Baschi verdi" arrestano pusher della Gallarate bene
Cronaca 16 Novembre 2017 ore 15:13

 

Baschi verdi protagonisti

"Baschi verdi" in azione a Gallarate

Nella serata di martedì 14 novembre, in seguito a una specifica info-investigativa, una pattuglia di "baschi verdi" del Gruppo di Malpensa ha arrestato un cittadino italiano di 49 anni. L'azione fa parte dell'ambito generale dei servizi di prevenzione e controllo economico del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Varese. Il fine è di intensificare il contrasto dei traffici illeciti.

Traffico di stupefacenti nel gallaratese

Le Fiamme Gialle hanno deciso di effettuare un controllo mirato e approfondito dell'individuo dopo che questo, con atteggiamento sospetto, si allontanava da una abitazione. Dopo la perquisizione, i militari hanno rinvenuto un involucro contenente della cocaina. Lo stupefacente era appena stato acquistato da uno spacciatore italiano, residente nell'abitazione.

Perquisizione dell'appartamento di lusso

Nell’immediatezza i “baschi verdi” hanno deciso di accedere all’interno dell’abitazione in uso a C.C. un italiano di 51 anni di Gallarate. Durante la perquisizione del lussuoso appartamento sono stati rinvenuti oltre 60 gr. di cocaina, 5.000 € in contanti frutto dell’attività di spaccio, nonché varia documentazione inerente l’illecita attività. Inoltre, durante l’attività di polizia giudiziaria sono state trovate 17 cartucce calibro 12.

7 foto Sfoglia la gallery

Arresti domiciliari per il pusher

In seguito al giudizio per direttissima, avvenuto nella giornata di ieri, lo spacciatore, che si è scoperto aver intrapreso tale illecita “professione” a causa di un lungo periodo di disoccupazione, è stato condannato a scontare la pena agli arresti domiciliari presso l’abitazione dei genitori a Casorate Sempione.