Baranzate: ex fidanzato stalker picchia ragazza all’ottavo mese di gravidanza

Baranzate: ex fidanzato stalker picchia ragazza all’ottavo mese di gravidanza
30 Ottobre 2016 ore 15:48

BARANZATE – Non si rassegnava all’idea che la loro relazione fosse finita. Arrivando a picchiare la sua fidanzata in gravidanza.
A fare uscire la ragazza dall’incubo sono sati i carabinieri della Compagnia di Rho. Nel pomeriggio di sabato 29 otttobre, i militari dell’Aliquota radiomobile hanno infatti arrestato un 26enne, ecuadoriano, residente a Milano.
La pattuglia è intervenuta in un’abitazione di Baranzate allertata dalla richiesta d’aiuto arrivata da una 22enne peruviana: la giovane era stata aggredita dal ragazzo, suo ex compagno, che era riuscito a entrare nell’appartamento approfittando della porta lasciata aperta.
Quando i carabinieri sono entrati in casa hanno trovato il 26enne: era in cucina, ubriaco. La ragazza, che era in dolce attesa e all’ottavo mese, nascosta in camera da letto. Era stata colpita con schiaffi. E’ stata portata all’ospedale Sacco di Milano per accertamenti.
L’ex compagno era responsabile di atti persecutori. E’ stato arrestato per stalking; era già stato arrestato ad aprile ed era destinatario di un divieto di avvicinamento alla donna. Per lui si sono aperte le porte del carcere di S.Vittore.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia