Baranzate, arrestato il truffatore dello specchietto

Baranzate, arrestato il truffatore dello specchietto
12 Novembre 2016 ore 17:58

Tenta la truffa dello specchietto ma gli va male. In piazza Falcone, i Carabinieri della Tenenza di Bollate hanno arrestato un pregiudicato 32enne, originario di Monza e residente a Noto (Siracusa), sorpreso mentre tentava di truffare un pensionato del luogo, simulando il danneggiamento dello specchietto dell’auto.  Alla guida della propria vettura, dopo aver colpito quella della vittima lanciando un sasso, gli si è accostato e ha lamentato di essere stato urtato, subendo la rottura dello specchietto retrovisore. Alla richiesta di denaro contante per risolvere bonariamente la situazione, l’anziano, certo di non aver causato alcun danno, ha richiesto l’intervento dei Carabinieri.  Una pattuglia dell’Arma ha quindi raggiunto subito il luogo, impedendo al truffatore di allontanarsi. Quando il malvivente è stato sottoposto a controllo, gli operanti hanno rinvenuto all’interno della sua auto, sottoposta a sequestro, alcuni sassi, utilizzati per simulare il rumore del sinistro, nonché gessetti colorati e pellicole adesive per simulare rigature e ammaccature della carrozzeria.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia