Cronaca
Cassinetta di Lugagnano

Atto vandalico: distrutta la Madonnina del parco

Un gesto inqualificabile, denunciato ai Carabinieri

Atto vandalico: distrutta la Madonnina del parco
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 27 Luglio 2022 ore 10:57

L’amministrazione comunale di Cassinetta di Lugagnano condanna e stigmatizza l’inqualificabile atto di vandalismo compiuto da sconosciuti nel Parco Comunale ai danni della statua della Madonnina

Gesto inqualificabile denunciato ai Carabinieri

L’amministrazione comunale di Cassinetta di Lugagnano condanna e stigmatizza l’inqualificabile atto di vandalismo compiuto da sconosciuti nel Parco Comunale ai danni della statua della Madonnina nella grotta di fronte al Centro Anziani che è stata divelta dalla sua sede e distrutta in mille pezzi.

L'impegno dell'amministrazione, oltre a quello di identificare gli autori dello spregevole gesto (l’episodio è stato denunciato ai Carabinieri e sono in corso le verifiche delle telecamere installate e collaudate dalla passata amministrazione) è quello di adoperarsi per collaborare con i volontari del Centro Anziani per ripristinare al più presto la Madonnina.

“Siamo molto amareggiati per l’accaduto, un gesto che riusciamo a spiegarci solo con l’assenza di senso di rispetto per il bene comune e per i luoghi amati dalla comunità”, afferma il sindaco Domenico Finiguerra. “La Madonnina e la sua Grotta erano e sono molto care soprattutto agli anziani, che con tanto senso civico e spirito di appartenenza alla comunità ne hanno curato il decoro e sicuramente continueranno a farlo. Siamo fiduciosi che grazie alla collaborazione di tutti si possa presto rendere l'intero Parco protetto da atti simili".

Sono infatti in corso di realizzazione e di previsione lavori di adeguamento e messa in rete di tutti gli impianti di videosorveglianza finalizzati alla creazione di una centrale operativa in cui convergeranno tutte le telecamere presenti sul territorio comprese quelle recentemente installate agli ingressi del paese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter