Attivo in Comune lo sportello per i diritti dell’infanzia

Un'équipe di professionisti a disposizione delle famiglie di Ceriano Laghetto.

Attivo in Comune lo sportello per i diritti dell’infanzia
Saronno, 19 Gennaio 2020 ore 15:30

Il servizio è attivo in Comune a Ceriano Laghetto. Esperti saranno a disposizione delle famiglie della zona.

Attivo in Comune, nuovo servizio

Dopo l’inaugurazione dello scorso 20 novembre, in occasione della Giornata mondiale per i diritti dell’infanzia, è finalmente operativo il nuovo sportello per i diritti dell’Infanzia del Comune di Ceriano Laghetto. Si tratta di un servizio avviato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Teatrando nonprofit.

Uno spazio per le famiglie della zona

“E’ uno spazio -spiega Claudia Klò Ferrari, presidente di Teatrando nonprofit – per fornire alle famiglie della zona, un servizio di sostegno alle problematiche riguardanti bambini di età compresa tra i 0 e i 18 anni, con lo scopo di aiutare i genitori ad affrontare la genitorialità in modo sereno e a fornire strumenti per superare problemi legati a patologie specifiche, con l’ausilio di professionisti specializzati nei disturbi comportamentali e di apprendimento”.

Previste tariffe agevolate

Nella équipe di professionisti a disposizione delle famiglie, secondo una convenzione con il Comune che prevede tariffe agevolate in base al reddito Isee, vi sono psicologa, psicoterapeuta, pegagogista, logopedista, nutrizionista, tecnico comportamentale, operatore di assistenza domiciliare, avvocati.

Lo sportello si mette a disposizione delle famiglie per affrontare diverse problematiche, tra cui rientrano quelle legate a diagnosi di difficoltà di apprendimento, questioni legati alle adozioni e provvedimenti di “affidamento in prova” disposti dal Tribunale per i minori.

Il commento di Dante Cattaneo

“Grazie a questa collaborazione con l’associazione Teatrando nonprofit siamo riusciti ad avere a Ceriano Laghetto un supporto importante per le famiglie alle prese con problemi anche nell’educazione dei figli” -commenta l’Assessore ai Servizi sociali, Dante Cattaneo. “C’è ora a disposizione delle famiglie un prezioso strumento per affrontare in maniera serena il delicato tema dell’educazione dei figli anche in presenza di eventuali criticità, confrontandosi con persone esperte”.

Torna alla home page

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia