Menu
Cerca

Aspettando la Battaglia... palcoscenico per i bimbi VIDEO

Grande festa in piazza e ricco programma nel weekend.

Magenta e Abbiategrasso, 05 Giugno 2019 ore 09:54

Aspettando la Battaglia... palcoscenico per i bimbi martedì 4 giugno, anniversario degli scontri che si svolsero a Magenta nel 1859. Sotto la regia della Pro loco di Pietro Pierrettori, tutti i bimbi delle scuole magentine sono scesi in piazza per scoprire i luoghi della Battaglia. Venerdì in edicola uno speciale sulla gionata del 4 giugno e sugli eventi del weekend. 

Aspettando la Battaglia... palcoscenico per i bimbi

Più di 500 bimbi delle scuole primarie cittadine in festa martedì mattina per celebrare il 160esimo anniversario della Battaglia con il <4 giugno dei bambini> ripercorrendo i luoghi storici da cui ebbe inizio l'Unità del nostro Paese.

6 foto Sfoglia la gallery

 

Associazioni in prima linea

Il grazie dell'Amministrazione va a tutti coloro che hanno collaborato per questa bella giornata insieme: gli insegnanti, Pro Loco, Gruppo Storico Borgo Pontenuovo, i Bersaglieri di Magenta, gli Zuavi del Gruppo storico Generale Cler, i nonni vigili che hanno supportato la Polizia Locale, Croce Bianca, i ragazzi e gli insegnanti del Liceo Musicale Quasimodo che si sono esibiti in un concerto n note.

Il video-teaser della Pro loco

Un video per lanciare il 160° della Battaglia

Il weekend della Battaglia

SABATO 8 GIUGNO: Villa Naj Oleari - Parco dell’Unità d’Italia: al mattino allestimento accampamenti dei gruppi storici. Dalle 16 alle 18: i rievocatori illustreranno la vita del campo, uniformi e armi e rappresentanze dei gruppi storici animeranno il centro cittadino.  Alle 18 in piazza Liberazione, arrivo della pedalata «Biella-Magenta» dei Bersaglieri. Alle 20.15 nel Parco di Casa Giacobbe, cena concerto «Suoni e Sapori di Storia». DOMENICA 9 GIUGNO: Alle 8.30 a Pontenuovo e Pontevecchio, omaggio i caduti con picchetto in armi.  Casa Giacobbe, dalle 8.30, album storico artistico «La Guerra in Italia del 1859». di Carlo Bossoli. Riedizione dell’album storico con l’aggiunta di note storiche sulla Battaglia tratte da «Milano e la Lombardia nel 1859» scritto dal col. C. Pagani. In collaborazione con «La Piarda». 20esima edizione delle «Stampe Storiche della Battaglia», con dipinti e incisioni di carattere risorgimentale. In collaborazione con «Museo del Risorgimento» di Santo Stefano Ticino; 25esima edizione delle «Cartoline Storiche». Annullo filatelico speciale per il 160° della Battaglia: dalle 8.30 alle 13.30 sarà aperto l’ufficio mobile delle Poste Italiane. 10° anniversario del gemellaggio tra Magenta e Ville de Magenta: annullo filatelico speciale, cartoline celebrative e con vedute dei due paesi agli inizi del ‘900. Realizzazione di pannelli scenografici. Riproduzioni in dimensioni reali di personaggi storici per foto ricordo posizionati in vari punti. Alle 10 in via Milano (altezza Via De Gasperi) via al corteo con la partecipazione della Fanfara dei Bersaglieri in congedo «Nino Garavaglia», della Banda «4 giugno 1859», della Banda Civica, del Corpo Musicale «Santa Cecilia», della Fanfara Alpina «Piercarlo Cattaneo» e di gruppi in uniformi storiche. Alle 11 tappa all’Ossario e santa messa al campo, alle 12 riparte il corteo verso casa Giacobbe. Alle 12.15 mostra di cimeli e documenti (apertura dal 9 al 16 giugno, 10-12 e 16-18). Alle 16 in villa Naj Oleari, rievocazione in forma didattica, con la partecipazione di gruppi storici italiani e francesi. Alle 2 nel cortile del palazzo comunale concerto della fanfara.

Speciale battaglia, scopri di più: 

Battaglia: si farà il 9 giugno in una nuova location