Cronaca

Arrestato stalker, vittima costretta a nascondersi in albergo

Dopo mesi di persecuzioni l'ex ha trovato il coraggio di denunciare. E' stato arrestato questa mattina dai carabinieri di Busto Arsizio.

Arrestato stalker, vittima costretta a nascondersi in albergo
Cronaca Saronno, 24 Novembre 2017 ore 13:20

Arrestato stalker dai carabinieri di Busto Arsizio.

Arrestato stalker, vittima costretta a rifugiarsi in albergo

Dopo mesi di atti persecutori è finito in manette. Alle prime ore della mattinata, i carabinieri della stazione di Busto Arsizio hanno arrestato un 45 enne, italiano, disoccupato e già noto alle forze dell'ordine. L’uomo, che non ha accettato la fine della relazione con la compagna, da diversi mesi la perserguitava con messaggi, minacce, appostamenti anche sotto il posto di lavoro tanto che in alcune occasioni la donna, di  qualche anno piu’ grande, era stata costretta a chiedere l’intervento dei carabinieri per poter tornare a casa.

Mesi di persecuzioni

In alcune occasioni la donna era stata percossa e aveva dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. Inoltre, per evitare di essere rintracciata nella sua abitazione, la vittima era stata costretta, all’apice dello stato d’ansia prodotto dallo stalker, di passare alcune notti in un albergo fuori zona pur di non trovarsi l’uomo sotto la propria abitazione. oltre che per riuscire ad avere qualche ora di sonno.

La vittima ha trovato il coraggio di denunciare

L’indagine scaturita qualche settimana addietro grazie al corraggio trovato dalla donna, che finalmente è riuscita  a raccontare quanto accaduto ai carabinieri, ha consentito di trovare riscontri oggettivi a quanto riferito dalla parte offesa e, conseguentemente, ottenere l’emissione di una misura cautelare degli arresti domiciliari (emessa dal gip del Tribunale di Busto Arsizio) a carico dello stalker che ora, pertanto, si trova ristretto rpesso il proprio domicilio in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Seguici sui nostri canali