Arrestato in flagranza di reato per spaccio

Nella serata di martedì 6 febbraio è scattato un blitz dei militari del Commissariato di Polizia di Rho Pero.

Arrestato in flagranza di reato per spaccio
Cronaca Rhodense, 07 Febbraio 2018 ore 13:02

Da alcuni giorni gli uomini del Commissariato di P.S. Rho Pero, nell’ambito delle costanti attività finalizzate al contrasto dello spaccio di stupefacenti, tenevano sotto osservazione un cittadino tunisino che era solito sostare nei pressi di un esercizio pubblico in Via Italia ed attendere i suoi clienti.

Blitz per spaccio

Nella serata di martedì 6 febbraio è scattato il blitz degli agenti del Commissariato di Polizia di Rho Pero. I poliziotti erano in
appostamento in Via Italia quando hanno notato un tunisino aggirarsi e poi sostare davanti ad un bar in attesa di clienti. L'uomo era già tenuto sotto osservazione da qualche tempo. Qui dopo alcuni minuti, intorno alle 23.30 si è avvicinato un altro uomo il quale dopo aver scambiato due parole col tunisino gli ha  consegnato alcune banconote. In un attimo il tunisino ha tirato fuori dalla tasca un piccolo involucro che ha poi consegnato al cliente. I poliziotti sono quindi intervenuto immediatamente cogliendo
in flagranza di reato il tunisino nel momento dello scambio. Il tunisino è stato identificato come T.B., 41enne, regolare sul territorio nazionale, abitante a Rho. Il cliente invece è un italiano. L’involucro consegnato conteneva una dose di cocaina e le banconote passate corrispondevano a 30 euro, cioè il prezzo della dose.

Arrestato per spaccio

Entrambi sono stati accompagnati negli Uffici del Commissariato di P.S. Rho Pero dove il cittadino tunisino, al termine della formalità è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato trasportato al carcere milanese di San Vittore. A carico del cliente italiano si è proceduto invece amministrativamente quale assuntore di sostanze stupefacenti.