Cronaca
Intervento

Arrestato dalla Polizia il ladro della stazione

L'uomo ha arraffato lo zaino di una viaggatrice ed è sceso dal treno, ma ha trovato i poliziotti ad attenderlo

Arrestato dalla Polizia il ladro della stazione
Cronaca Milano città, 10 Dicembre 2021 ore 14:01

Era salito sul treno, ma la sua intenzione non era viaggiare: dopo aver arraffato uno zaino, è stato dal convoglio, ma è stato arrestato

Preso un ladro in stazione

Venerdì gli agenti della Polizia Ferroviaria di Milano hanno arrestato un marocchino di 46 anni, pluripregiudicato e irregolare sul territorio nazionale, per il reato di furto aggravato.
I poliziotti, impiegati in un servizio antiborseggio nella stazione centrale, hanno notato l'uomo che girovagava per lo scalo con particolare interesse per i bagagli dei numerosi viaggiatori e, così, hanno deciso di seguirlo.  Lo straniero, dopo essersi portato ad un binario dove si trovava un treno Alta Velocità diretto a Torino, è salito a bordo e, con abile destrezza, ha sottratto lo zaino di una viaggiatrice scendendo immediatamente dal treno. Sul marciapiede ha però trovato ad attenderlo gli agenti che avevano osservato ogni sua mossa.
Lo zaino, contenente un computer portatile con relativi accessori, documenti di lavoro ed altri effetti personali, è stato restituito alla proprietaria, ignara dell'accaduto, e il 46enne è stato condotto, su disposizione del Tribunale, al carcere di San Vittore in attesa del processo.