Arrestato carrozziere milanese: riforniva i pusher di Genova

Secondo l'accusa nascondeva in un magazzino oltre 30 chili di droga tra hascisc, cocaina, marijuana e mdma.

Arrestato carrozziere milanese: riforniva i pusher di Genova
Cronaca Rhodense, 26 Aprile 2018 ore 15:16

Arrestato carrozziere a Settimo Milanese.

Arrestato carrozziere perché nascondeva droga

Arrestato dai carabinieri di Genova a Settimo Milanese un uomo che secondo l'accusa nascondeva in un magazzino oltre 30 chili di droga tra hascisc, cocaina, marijuana e mdma. Si tratta di Alessio Testa, 36 anni, carrozziere, che secondo l'accusa riforniva di droga diversi spacciatori per la vendita al dettaglio soprattutto nel centro storico di Genova. A tradire l'uomo sarebbe stato un messaggio inviato con il cellulare ad un piccolo pusher ecuadoriano che acquistava cocaina da lui per rivenderla in Liguria. L'indagine è stata avviata dai carabinieri della compagnia genovese di San Martino dopo l'arresto dello spacciatore sudamericano, fermato lo scorso marzo sulle alture di San Fruttuoso a Genova. Ottenuto l'ordine di perquisizione i militari hanno controllato il magazzino del carrozziere: oltre alla droga c'erano 2 bilancini di precisione, diverso materiale per il taglio e il confezionamento e denaro contante. Alessio Testa dopo l'arresto è stato trasferito nel carcere milanese di San Vittore.