Menu
Cerca

Arrestati finti imbianchini: un chilo di droga nel furgoncino FOTO

Son stati bloccati dai carabinieri sul Sempione: nascosti in un'intercapedine del mezzo 10 panetti di hashish. Due arresti

Arrestati finti imbianchini: un chilo di droga nel furgoncino FOTO
Cronaca Legnano e Altomilanese, 14 Ottobre 2019 ore 16:59

Arrestati finti imbianchini fermati e arrestati dai militari: trasportavano un chilo di hashish.

Arrestati finti imbianchini, droga a bordo

La pattuglia dei carabinieri della stazione di Parabiago ha incrociato quel furgoncino bianco con a bordo due persone. I due sono parsi subito sospetti ai militari non sembrando persone del luogo e mostrando una reazione sospetta. Infatti mentre la pattuglia procedeva sulla via Benedetto Croce di Parabiago, hanno invertito la marcia per un controllo. Ma il furgoncino ha svoltato repentinamente in via Mameli per poi tornare sul Sempione cioè da dove stava arrivando. Un'altra stranezza che ha insospettito ancora di più i carabinieri che hanno allertato la Centrale operativa di Legnano chiedendo rinforzi. E la pattuglia si è messa all'inseguimento. Sul Sempione i militari sono riusciti a raggiungere il Citroen Jumper e, affiancatolo e superatolo, l'hanno fatto fermare. A bordo vi era il proprietario, un 45enne di Buccinasco, e un 48enne di Corsico. Quest'ultimo, controllato, era noto alle forze dell'ordine. Hanno riferito di essere operai "imbianchini" e di aver sbagliato strada ritrovandosi a Parabiago. Ma quest'affermazione non ha convinto i militari che, tenendo i due sotto controllo anche con l'aiuto di un'altra pattuglia, hanno effettuato un'attenta ispezione al vano posteriore del veicolo scoprendo una nicchia realizzata in un'intercapedine. All'interno vi era un involucro di cellophane con 10 panetti che sembravano di hashish. Su ognuno di essi vi era l'immagine di uno scorpione.

LE FOTO:

3 foto Sfoglia la gallery

L'arresto dei due uomini

I tizi a bordo hanno cercato di dire di non sapere nulla ma sono stati portati in caserma e tratti in arresto. Indosso al 48nne è stata rinvenuta una dose di cocaina e 400 euro. Il narcotest ha confermato che quei panetti erano di hashish. Tutto è stato messo sotto sequestro. I carabinieri hanno effettuato anche perquisizioni domiciliari nelle abitazioni dei due e, a Buccinasco, hanno trovato un bilancino di precisione intriso di hashish.
Gli arresti sono stati convalidati al Tribunale di Milano

TORNA ALL'HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE