Cronaca
RESCALDINA

Armato di coltello e ubriaco minaccia passanti e automobilisti

E' successo ieri sera nelle vie Matteotti e Piave; sul posto i Carabinieri e l'ambulanza della Croce rossa

Armato di coltello e ubriaco minaccia passanti e automobilisti
Cronaca Legnano e Altomilanese, 15 Aprile 2022 ore 13:02

Armato di coltello e dopo aver bevuto troppo, crea scompiglio a Rescaldina.

Armato di coltello e ubriaco, momenti di paura

Lo hanno visto quasi in mezzo alla strada, con in mano un coltello. Così minacciava passanti e automobilisti in transito. E' la scena che si è vista nella serata di ieri, giovedì 14 aprile 2022, a Rescaldina. Erano circa le 22.30 quando un giovane, 23 anni, ha iniziato a creare scompiglio prima lungo la via Matteotti per poi spostarsi in via Piave. Aveva un lama in mano, era in evidente stato di agitazione, dovuto al fatto che era ubriaco. Alcuni, vedendo la scena, hanno lanciato l'allarme.

I soccorsi

Sul posto sono subito arrivati i Carabinieri della Compagnia di Legnano insieme all'ambulanza della Croce rossa. Il giovane è stato bloccato e si è cercato di calmarlo. Dopo alcuni istanti, il 23nne ha accettato di essere trasportato al Pronto soccorso dell'ospedale di Legnano, in codice verde, per alcuni accertamenti. L'accaduto ora è al vaglio dei militari.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter