Arese per il terremoto, oltre 40 mila euro i fondi raccolti

Il Sindaco: "Esprimo la mia gratitudine a tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta fondi".

Arese per il terremoto, oltre 40 mila euro i fondi raccolti
Rhodense, 27 Febbraio 2018 ore 16:34

Arese per il terremoto, sono oltre 40 mila euro i fondi raccolti a favore dei Comuni colpiti dal sisma.

Arese per il terremoto, oltre 40 mila euro raccolti

La raccolta fondi organizzata ad Arese per sostenere le popolazioni colpite dal sisma la scorsa estate è stata frutto di una molteplicità di iniziative, proposte sul territorio grazie alla creatività della grande "famiglia" di associazioni aresine, a cui ancora una volta va il nostro ringraziamento. Comitato Genitori Arese, SG.Sport, Punto Groove, Associazione Nazionale Alpini, Associazione Nazionale Carabinieri, Associazione Maisha Marefu, Rotary club Garbagnate Groane.

Le parole del Sindaco

"Esprimo la mia gratitudine a tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta fondi e alle associazioni locali. Inoltre ricordo anche che l'Associazione Alpini e Rotary club si sono anche recati sul posto per valutare le effettive esigenze. I fondi raccolti a oggi non sono stati utilizzati interamente a causa delle difficoltà incontrate dai Comuni interessati" – ha commentato il Sindaco Michela Palestra. Infatti ha mostrato la lettera ricevuta dal Comune di Montereale in cui il Sindaco Massimiliano Giorgi, ringraziando la Città di Arese per quanto già donato, chiede di continuare a sostenere il confinante Comune di Amatrice. (Con delibera di Giunta n. 169/2017 il Comune di Amatrice ha già accettato la donazione di una struttura da parte del Comitato "Arese per il Terremoto"), a causa del permanere delle difficoltà emerse.

Le cifre esatte

Per la precisione, questi i dati dei fondi raccolti: ENTRATE: 40.222,15 euro. USCITE: 18.865,17 euro. SALDO DISPONIBILE: 21.356,98 euro. Viste le difficoltà oggettive legate all'urbanizzazione delle aree, i fondi residui saranno verosimilmente destinati, come richiesto dai Comuni stessi, all'acquisto di attrezzature sanitarie per i moduli PASS, a seguito di indicazioni dell'ATS (ex ASL) di riferimento.

Leggi anche: Villaggio Arese, consegnato modulo nella frazione S. Lorenzo