Arese, Pronti a spiare i ladri

Arese, Pronti a spiare i ladri
Cronaca 06 Aprile 2017 ore 11:40

ARESE - Si è tenuta martedì 4 aprile al nuovo centro civico «Agorà» la prima serata informativa sul controllo del vicinato, alla presenza delle autorità istituzionali, delle Forze dell'Ordine e dell'associazione del Controllo del Vicinato.

«Non vogliamo né ci aspettiamo che i cittadini si sostituiscano a noi» - ha spiegato l'assessore alla sicurezza Roberta Tellini. «Siamo convinti che la sicurezza spetti a noi; quello che presentiamo oggi è un buon modo, invece, di creare di nuovo dei rapporti di vicinato. Ognuno di voi può fare un pezzettino per contribuire a questo progetto».  Nessuna ronda o giustizia fai da te, come ha spiegato Walter Valsecchi dell'associazione Controllo del vicinato. «I gruppi servono solo a dare informazioni e fare segnalazioni. Per ogni zona o quartiere, dove si creeranno i Controlli di vicinato, verranno formati dei gruppi whatsapp con un coordinatore, che farà da tramite tra le forze dell'ordine e i gruppi stessi».  «Sarebbe importante crearli entro fine maggio, in modo da essere pronti prima dell'estate, momenti più critico per furti e ladri» - ha aggiunto l'assessore Tellini.

Nelle prossime settimane ci sarà il primo incontro operativo con le persone che hanno già aderito. Chi volesse aggiungersi può inviare una mail a centrale.operativa@comune.arese.mi.it.