Menu
Cerca

"Arese per il terremoto", consegnato a Cascia il mezzo della Misericordia

Alla cerimonia era presente anche la delegazione di Arese,  con l'alpino Alessandro Orlandini.

"Arese per il terremoto", consegnato a Cascia il mezzo della Misericordia
Rhodense, 31 Dicembre 2018 ore 16:04

"Arese per il terremoto", è stato consegnato venerdì 28 dicembre alla Misericordia di Cascia il mezzo di trasporto per disabili.

Arese per il terremoto: consegnato il mezzo

E' stato consegnato venerdì 28 dicembre un mezzo alla Misericordia di Cascia, un doblò 4x4, che sarà usato per il trasporto di disabili e anziani. Alla cerimonia era presente anche la delegazione di Arese,  con l'alpino Alessandro Orlandini. Con questo  si chiude il progetto «Arese per il terremoto».

5 foto Sfoglia la gallery

Le parole dell'assessore regionale Barberini

"I primi a giungere a Cascia per portare soccorso ai cittadini, subito dopo il terremoto del 2016, sono stati i volontari della Misericordia. Sono arrivati da tutta l’Umbria e da varie parti d’Italia" - ha commentato l'assessore alla sanitá della Regione Umbria Luca Barberini.  "Insieme a tanti altri hanno portato solidarietà e aiuti concreti alle persone, aiutando la comunità a risollevarsi. Oggi la comunità di Arese ha fatto un regalo ulteriore a questo territorio: un mezzo attrezzato per il trasporto persone con disabilità, a disposizione della Misericordia di Cascia. Un dono importante che permette anche di migliorare il servizio di riabilitazione, inaugurato lo scorso settembre nella prima struttura sanitaria riattivata in tutto il cratere del terremoto che ha colpito il Centro Italia. Grazie a tutti i volontari che in questi due anni ci hanno aiutati a ripartire! Grazie ai cittadini del Comune di Arese. Grazie alla Misericordia di Cascia e dell’Umbria per l’impegno quotidiano a servizio della nostra comunità!".