Arese, la Lav in cattedra al liceo "Falcone e Borsellino"

La sede territoriale Lav ringrazia la dirigente scolastica Sara Belluzzo e il corpo insegnante.

Arese, la Lav in cattedra al liceo "Falcone e Borsellino"
Rhodense, 29 Marzo 2018 ore 15:54

Al liceo scientifico "Falcone e Borsellino" di Arese, si è svolta la consueta conferenza dal titolo: “la vivisezione è un errore metodologico e crudele” organizzata dalla Lav territoriale.

Lav al liceo per parlare di vivisezione

Il dottor Stefano Cagno al liceo scientifico "Falcone e Borsellino" ha parlato di vivisezione con gli studenti delle quarte e quinte classi.  Infatti si è svolta la consueta conferenza “dal titolo: “la vivisezione è un errore metodologico e crudele” organizzata dalla Lav territoriale. Era condotta dal dottor Stefano Cagno medico, dirigente medico ospedaliero, disciplina Psichiatria, membro del Comitato Scientifico Antivivisezionista e autore di libri e decine di pubblicazioni. Insomma una delle voci più importanti dell’antivivisezionismo scientifico.

Le parole di Cagno

"Ogni anno vengono uccisi 900 mila animali nel nostro paese, e 12 milioni in Europa. Animali avvelenati, ustionati, mutilati che muoiono tra atroci sofferenze in seguito ad inutili sperimentazioni. Gli animali non sono come noi, ogni specie è unica per caratteristiche biochimiche, genetiche, fisiologiche" - dice il dottor Stefano Cagno. "Basta infatti la presenza o l'assenza di un enzima per cambiare il comportamento di una sostanza passando da una specie ad un'altra. Il 54% delle sostanze cancerogene, ossia in grado di provocare cancro, per i ratti non lo sono per i topi. Gli animali sono diversi da noi ecco perché il 90% dei farmaci testati sugli animali non supera le prove cliniche sugli esseri umani. Esistono metodi di ricerca alternativi, modelli matematici, test su cellule e tessuti coltivati in vitro, studi clinici".

Il 5 x mille contro la vivisezione

Per questo con il 5 x mille la Lav finanzia diversi progetti per lo sviluppo dei metodi alternativi alla vivisezione (codice fiscale 804268405585 5xmille Lav.it). Grazie ad un protocollo di intesa firmato con il Miur (Ministero dell’istruzione, università, ricerca) la Lav può entrare nelle scuole di ogni ordine e grado con i suoi volontari e medici. Infatti a questa iniziativa hanno partecipato 4 quarte classi e una quinta classe del liceo Falcone e Borsellino in cui ragazzi si sono dimostrati interessati e dialogato su tutti gli argomenti proposti. La sede territoriale Lav ringrazia la dirigente scolastica Sara Belluzzo e il corpo insegnante nella figura del il professor Aldo Massetti che da anni ci invita per questa iniziativa.