Arese, la figlia di Aldo Moro incontra uno degli assassini del padre

Arese, la figlia di Aldo Moro incontra uno degli assassini del padre
29 Ottobre 2016 ore 15:12

ARESE – Grande emozioni e commozione all’incontro tra Agnese Moro, figlia dello statista democristiano Aldo Moro, rapito e poi ucciso dalle Brigate Rosse nel 1978, e Franco Bonisoli, uno degli uomini del commando Br responsabile della strage di via Fani e del rapimento del presidente Dc. 
La serata – evento, promossa dal Decanato di Bollate, in collaborazione con la Libreria Esodo di Arese, che si è tenuta al Cinema-teatro, aveva come fonte importante di ispirazione “Il libro dell’incontro. Vittime e responsabili della lotta armata a confronto”, che raccoglie le voci dei diversi testimoni di questo lungo percorso di “ricomposizione” umana, al di là delle verità storiche e giudiziarie.
Agnese e Franco hanno raccontato al pubblico il loro percorso: dal dolore e la rabbia, alla conoscenza dell’altro, fino a ritrovare il rispetto reciproco e riconoscersi non più come vittima e carnefice, ma come due esseri umani. “Eri il mio nemico – ha affermato Agnese – ma ora sei mio fratello e ti voglio bene”.

Troverete un ampio servizio sul numero di Settegiorni in edicola da venerdì 4 novembre.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia