Menu
Cerca
Coronavirus

Arese, due nuove vittime alla casa di riposo

Confermati i decessi di due ospiti della Rsa

Arese, due nuove vittime alla casa di riposo
Cronaca Rhodense, 19 Aprile 2020 ore 09:25

La comunicazione di due nuove vittime causate dal Coronavirus nel report quotidiano del comune di sabato sera.

Due vittime alla casa di riposo

"4 nuovi contagi e 2 decessi. Al momento il portale dei dati ATS sul numero di contagi registra 4 nuovi contagi sul nostro territorio. Dobbiamo però comunicare con dolore che ci sono stati 2 decessi tra le persone risultate positive nella nostra Casa di Riposo" scrive il sindaco Michela Palestra.

"A breve verranno effettuati altri tamponi, l'impegno della Casa di Riposo per la cura e la tutela degli ospiti e del personale non si ferma. Oggi siamo riusciti a consegnare in struttura 1.000 mascherine FFP2. Il nostro impegno al fianco della struttura per fronteggiare l'emergenza è costante".

Il bilnacio e le condoglianze

"Ad Arese, quindi, siamo arrivati a 107 persone positive al Covid 19 (tra cui 14 decessi e 9 guarigioni) dall’inizio dell’emergenza. Ancora una volta ci troviamo a stringerci virtualmente a queste famiglie, che hanno perso i loro cari, che - come tanti in questa tremenda pandemia - ci hanno lasciato soli, sconfitti da questo terribile virus. A nome della Città di Arese esprimo cordoglio e vicinanza".

 

In questa situazione, l'amministrazione ricorda i servizi attivati in città per supportare chi è più in difficoltà.

  • per le persone con più di 65 anni, sole senza rete di parenti, con patologie, in quarantena o in isolamento o in grave difficoltà per le necessità primarie, è possibile chiamare il numero 379 1909759, tutti i giorni h24. A questo numero rispondono i volontari della Misericordia che raccolgono le richieste di supporto. Allo stesso numero 379 1909759 è anche possibile chiedere un sostegno psicologico.
  • per chi si sente disorientato e non sa come affrontare questi giorni di isolamento o semplicemente ha bisogno di chiacchierare con qualcuno, perché si sente solo, è possibile chiamare il numero 344 0488729, da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 13.00.

TORNA ALLA HOME