covid-19

Arese: 40 persone contagiate e il quinto decesso

"L’unico modo per fermare il contagio è evitare il contatto tra le persone".

Arese: 40 persone contagiate e il quinto decesso
Cronaca Rhodense, 30 Marzo 2020 ore 18:28

Arese: 40 persone contagiate, una guarigione e il quinto decesso. Sono i dati quotidiani che arrivano da Ats al Comune aresino.

Arese:  il quinto decesso

L’aggiornamento odierno sull’evoluzione dei contagi ad Arese registra 40 persone contagiate dall’inizio dell’emergenza, tra cui 5 decessi e 1 guarigione.

Le parole del sindaco

"L’aggiornamento odierno sull’evoluzione dei contagi ad Arese registra altre 6 persone, una guarigione e, purtroppo, ancora un altro decesso. Un’altra persona che non è riuscita a vincere la sua battaglia contro questo terribile virus. Arriviamo a 40 persone positive al Covid 19 (tra cui 5 decessi e 3 guarigioni) dall’inizio dell’emergenza - ha comunicato il sindaco Palestra - Un dolore che si rinnova e una famiglia che si trova a dover dire addio a un familiare in modo così straziante e a cui esprimo il mio cordoglio e la vicinanza di tutta la Città di Arese.

Accanto a ogni persona contagiata, ci sono sempre più persone in domiciliazione in via precauzionale, cioè in quarantena. Per andare incontro ai loro bisogni, ma anche per tutti gli altri cittadini, i nostri commercianti si sono resi disponibili alla consegna a domicilio. A questi, si affiancano i negozi che erogano i cosiddetti servizi essenziali e che quindi restano aperti. Grazie a un nostro concittadino, da oggi è disponibile una app per tenersi sempre aggiornati anche su questo.

Ricordo che uscire per fare la spesa non deve essere “motivo di svago”. Se desideriamo andare personalmente nei negozi, facciamolo una volta alla settimana e una sola persona per famiglia. L’unico modo per fermare il contagio è evitare il contatto tra le persone e per questo non smetterò mai di esortarvi a RESTARE A CASA".

Torna alla home