Arriva Tigros e l'area feste trasloca: Solbiate cambia

L'arrivo di Tigros a Solbiate Olona porta con sè anche il trasloco dell'area feste. Dall'attuale collocazione di via San Vito sarà spostata in via Ortigara

Arriva Tigros e l'area feste trasloca: Solbiate cambia
Cronaca 27 Ottobre 2017 ore 07:00

Area feste Tigros

Arriva Tigros, l'area feste trasloca

 

La nuova area feste sorgerà in via Ortigara

Arriva Tigros e l’area feste si sposta. I due progetti, annunciati e collegati, sono ormai prossimi alla definizione che, una volta messa al riparo da eventuali ricorsi, cambierà il paese. Almeno nelle abitudini e nei flussi. Perché il nuovo supermercato, che sorgerà nell’area ex Sir in uscita dall’abitato direzione Olgiate, farà da richiamo commerciale, mentre lo spostamento dell’area feste, da quella zona a quella opposta del paese, decentrerà il centro socio-ricreativo della vita estiva delle associazioni portandolo accanto all’area sportiva del territorio. Tutto questo sarà presentato ufficialmente entro la fine dell’anno.

 

Stop ai disagi per i residenti di via San Vito

Il sindaco Luigi Melis sta aspettando che il progetto sia definitivo per alzare il velo sui cambiamenti. «L’insediamento di Tigros sul territorio è certo e porterà con sè lo spostamento dell’area feste, liberando finalmente i residenti di via San Vito e zone limitrofe dei disagi sopportati in questi anni». Il nuovo parco destinato agli eventi e alle manifestazioni sorgerà sui terreni attualmente agricoli tra le vie Ortigara e dei Ronchi, fuori dall’abitato. «Abbiamo già fatto gli studi necessari, in particolare a livello acustico e di direzione dei suoni. In quella collocazione l’area feste non nuocerà ai residenti, neppure alle palazzine più prossime. In quella posizione è più decentrata e opportuna, peraltro vicina al campo da calcio e alla piscina, andando a creare una zona sportiva e ricreativa del paese».

 

In arrivo anche le compensazioni di Pedemontana

Più imminente la presentazione dei lavori per le opere di compensazione di Pedemontana: «A giorni scadono i termini per eventuali ricorsi e potremo svelare il cronoprogramma insieme ai tecnici di Pedemontana e alla ditta che si è aggiudicata l’appalto. Nel progetto la nuova piazza di Solbiello e il recupero dei percorsi storici per la valle».