Cronaca
Il lutto

Arconate e Legnano dicono addio a Roberto Bottini

Roberto Bottini, originario di Arconate, aveva lavorato per una vita alla Franco Tosi di Legnano.

Arconate e Legnano dicono addio a Roberto Bottini
Cronaca Legnano e Altomilanese, 02 Marzo 2022 ore 12:39

E' scomparso nella notte fra l'1 e il 2 marzo 2022, Roberto Bottini, originario di Arconate aveva passato la sua intera carriera lavorativa alla Franco Tosi di Legnano.

L'improvvisa scomparsa nella notte

Nella notte tra l'1 e il 2 marzo si è spento Roberto Bottini classe 1952 da sempre legato alle comunità di Legnano e Arconate paese di cui era originario. E' stato sconfitto da una terribile malattia contro cui ha combattuto con ogni forza a sua disposizione. Cresciuto ad Arconate, adorava il Palio di Legnano e la contrada la Flora, manifestazione che seguiva con passione dai primi anni ottanta.

Una vita passata in azienda

Aveva svolto l’intera carriera professionale nell’azienda Franco Tosi. Era entrato appena dopo il diploma all’istituto tecnico statale Bernocchi di Legnano. I primi anni in azienda lo avevano visto come semplice operaio per poi crescere nell’organigramma aziendale in maniera rapida diventando un affermato progettista e disegnatore di turbine.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter