Menu
Cerca

Antiparassitari per cani e gatti, è tempo di ricominciare

Importante è scegliere il prodotto più indicato per il proprio animale

Antiparassitari per cani e gatti, è tempo di ricominciare
Saronno, 21 Gennaio 2019 ore 07:00

Chi ha amici a quattro zampe lo sa bene: i parassiti (pulci e zecche) sono il nemico numero uno. Il pericolo si intensifica con l'avvicinarsi della bella stagione. Se il nostro cane o gatto entra in contatto con pulci o zecche i rischi non sono pochi. Basti pensare che il morso di un parassita è in grado di provocare piaghe e prurito e purtroppo può comportare conseguenze assai peggiori e pericolose. Ecco perché è importante fin da subito riprendere l'utilizzo di antiparassitari (se li avete interrotti).

La bella stagione si avvicina

Ogni anno l’arrivo della bella stagione fa tornare ai cani e ai loro padroni la voglia di uscire, consente ai gatti di stare all'aperto più a lungo, approfittando del sole e delle belle giornate. Ma attenzione, con la fine dell'inverno che si avvicina è il momento di proteggere i nostri animali dai parassiti.
"Il rischio per cani e gatti d’incappare in zecche, pulci ed altri animaletti fastidiosi, è altissimo in primavera/estate. L’uso di antiparassitari efficaci diventa dunque indispensabile per proteggerli al meglio e per proteggerci a nostra volta, visto gli animali possono poi trasportare i parassiti all'interno della nostra casa" spiega il Dott. Paolo Maria Vanzulli della Clinica Veterinaria Saronno.

Antiparassitari

Antiparassitari, sarebbe meglio usarli tutto l'anno

Se la primavera e l'estate sono le stagioni più pericolose, sarebbe buona abitudine utilizzare gli antiparassitari tutto l'anno. Questo consiglio vale ancor più in anni come questo, in cui l'inverno non è particolarmente rigido e capita piuttosto frequentemente di avere giornate dalle temperature per nulla glaciali."Il trattamento per la prevenzione dei parassiti, che di norma dovrebbe dovrebbe avvenire in tutti i periodi dell’anno, in primavera assume una valenza ancora maggiore in quanto i rischi di aggressione verso il nostro amico peloso aumentano esponenzialmente. Pertanto, febbraio, marzo e aprile sono i momenti giusti per fare prevenzione".

Come scegliere gli antiparassitari e come proteggere i nostri amici a quattrozampe

La miglior soluzione antiparassitaria può variare in base alla tipologia dell'animale da proteggere.
Ha il pelo lungo o corto? È di taglia piccola, media o grande? Se cane, quali sono le sue abitudini nelle uscite in passeggiata, frequenta campi, parchi, boschi? Se gatto, entra in contatto con altri felini del territorio? Quanti anni ha il nostro amico a quattro zampe? Soffre di allergie?
"Sono tutte domande importanti a cui è importante dar peso prima di iniziare a somministrare gli antiparassitari" sottolinea il veterinario.
Per avere la risposta a tutte queste richieste basta rivolgersi al veterinario. Lui saprà consigliare nel modo corretto i padroni di cani e gatti, supportandoli nella lotta a pulci e zecche. La Clinica Veterinaria Città di Saronno è un punto di riferimento anche in questo settore. Il Dott. Paolo Maria Vanzulli  e il suo staff sono a disposizione nella clinica di via Novara 18 e contattabili via mail info@clinicaveterinariasaronno.com o telefonicamente 029606402.