Annuncia il suicidio su Facebook, i Carabinieri lo salvano

Un 57enne disoccupato di Cornaredo ha annunciando il gesto estremo sui social, facendo così scattare la macchina dei soccorsi.

Annuncia il suicidio su Facebook, i Carabinieri lo salvano
Cronaca Rhodense, 24 Marzo 2018 ore 14:54

Annuncia il suicidio su Facebook: i Carabinieri salvano un 57enne disoccupato residente a Cornaredo.

Annuncia il suicidio: immediato l'intervento delle forze dell'ordine

Ieri pomeriggio, venerdì, un uomo di 57 anni, di Cornaredo, disoccupato, ha tentato il suicidio chiudendosi dentro la cantina del proprio appartamento e mettendosi una busta di plastica in testa legata con dello scotch alla base del collo, in modo da provocarsi il soffocamento. Prima di mettere in pratica il gesto, però, aveva voluto annunciarlo pubblicando un post inequivocabile sul suo profilo Facebook e proprio quest’azione ha consentito di salvargli la vita. Alcuni familiari, infatti, dopo aver letto il post si sono preoccupati ed hanno avvisato immediatamente i Carabinieri della Stazione di Cornaredo che, sono essere andati repentinamente a casa del soggetto, hanno riscontrato che la porta della cantina era sigillata dall'interno, da dove udivano anche provenire dei rumori. A quel punto hanno fatto intervenire i Vigili del Fuoco di Rho, che hanno provveduto a forzare l’ingresso, consentendo di trarre in salvo il soggetto che era ancora in vita. L’uomo, trasportato poco dopo presso l’Ospedale di Rho da personale sanitario del 118, è stato poi trattenuto in psichiatria per le cure del caso.