Amministrazione in piazza: "Malnate sta con il popolo curdo"

Il sindaco: "Siamo ideologicamente contro la guerra".

Amministrazione in piazza: "Malnate sta con il popolo curdo"
Saronno, 16 Ottobre 2019 ore 09:30

Sabato l'Amministrazione di Malnate è scesa in piazza contro la guerra scatenata dalla Turchia.

Amministrazione in piazza contro la guerra

Un piccolo gesto, un momento di discussione e di presa di posizione: Malnate si schiera al fianco del popolo curdo attaccato dall'esercito turco. Una semplice manifestazione, estemporanea, nata su proposta dell'assessore ai Servizi Sociali Maria Croci e subito accolta dai colleghi dell'Amministrazione, rispondendo agli appelli di papa Francesco e dell'Anci.

"Siamo ideologicamente contro la guerra"

"Con questo gesto abbiamo voluto lanciare un messaggio: siamo ideologicamente contro ogni tipo di guerra e di conflitto - ha spiegato il sindaco Irene Bellifemine - Abbiamo quindi voluto far sentire la nostra voce e prendere la nostra posizione. Una posizione che, credo, dovrebbe essere comune a chiunque si dica democratico. In questo caso, specialmente a Malnate dove abbiamo una piccola comunità di curdi che qui si è trasferita e vive".

LEGGI ANCHE: Malnate Città Cardioprotetta, corsi per dipendenti comunali, cittadini e commercianti