Menu
Cerca
rho

Novità al Centro sportivo Molinello: in arrivo parco avventura, piscina ludica estiva per bambini e nuova palestra

Gli investimenti in strutture sportive rientrano in un piano più ampio di sostegno allo sport dell’Amministrazione di Rho.

Novità al Centro sportivo Molinello: in arrivo parco avventura, piscina ludica estiva per bambini e nuova palestra
cronaca Rhodense, 13 Aprile 2021 ore 15:15

Investire per ripartire. È l’approccio dell’Amministrazione comunale di Rho a questo periodo di pandemia che prosegue da oltre  un anno, mettendo in ginocchio diverse realtà, tra cui quelle sportive.

Novità al Centro sportivo Molinello: in arrivo parco avventura, piscina ludica estiva per bambini e nuova palestra

Al centro del Molinello di via Trecate a Rho, cuore dell’attività sportiva, sono in arrivo importanti novità: un nuovo parco avventura tra gli alberi del parco; una vasca nella piscina esterna con giochi, pensata per le famiglie con bambini, e il cantiere di una palestra che sorgerà accanto a quella attuale, fresca di restyling.
Gli investimenti in strutture sportive rientrano in un piano più ampio di sostegno allo sport dell’Amministrazione, che vede al centro il Molinello con l’obiettivo di richiamare sportivi da Rho e non solo, anche in vista dell’arrivo di MIND nell’ex area Expo, in linea con quanto previsto nel Piano Strategico. In questo progetto rientrano i recenti lavori realizzati: rifacimento spogliatoi, servizi e messa a norma alla palestra del Molinello (400mila euro); rifacimento della facciata e posa dei pannelli solari, oltre a un nuovo campo in erba sintetica per il rugby, nuova tribuna con 500 posti, blocco di spogliatoi con sale dedicate alla formazione (2 milioni di euro).

Le parole del vice sindaco

“Lo sport è stato duramente provato da questa pandemia, per questo come Amministrazione abbiamo scelto di sostenerlo investendo nel rilancio delle strutture, per renderle più attrattive, moderne e con un’offerta adeguata alle esigenze odierne” dice il vice sindaco e assessore allo Sport, Andrea Orlandi.

Il Parco Avventura

Un nuovo Parco avventura con funi e carrucole tra gli alberi del Molinello. Il costo di 70mila euro è sostenuto interamente dall’Amministrazione comunale (Bilancio 2020). Previsti 4 percorsi modulati per età, altezza e capacità motorie, per bambini dai 4 anni fino agli adulti. Un divertimento all’aria aperta in piena sicurezza: già ultimati i percorsi, e l’area briefing, mancano solo gli ultimi dettagli. Il Parco, realizzato da Arborea snc, sarà aperto non appena sarà consentito dai decreti legge: tutte le informazioni e aggiornamenti, saranno presto disponibili sulla sezione dedicata del sito www.molinelloplayvillage.com

3 foto Sfoglia la gallery

La piscina Molinello

In arrivo una nuova vasca esterna, in sostituzione della vasca tonda da 8 metri. La nuova vasca, di 25 per 14 metri, si aggiunge a quelle già esistenti da 50 e 25 metri: sarà profonda da 0.40 a 0.55 cm e sarà costruita in calcestruzzo armato, in modo da avere una struttura solida e duratura. Obiettivo è realizzare una vasca ludica per bambini e relax per i genitori, per soddisfare le sempre più numerose richieste delle famiglie, che attualmente non possono godere di una piscina ricreativa con un’altezza adeguata ai piccoli.. Il costo totale del progetto è di 376mila euro ed è finanziato dal Comune in sei rate, dal 2021 al 2026.
La vasca attrezzata consente diverse attività di gioco e relax, favorendo l’acquaticità dei bambini in sicurezza grazie a tre zone in cui sarà suddivisa.
1) Zona “spiaggia gioco” adatta soprattutto ai più piccoli con i genitori che posso prendere il sole in acqua, dotata di un fungo cascata, bocchette con effetto geyser ed altri effetti d’acqua
2) Zona con scivoli e gioco d’acqua
3) Zona idromassaggio con lame d’acqua effetto cascata e geyser

La nuova palestra

Entro maggio, sarà aperto il cantiere per realizzare una nuova palestra coperta, al posto dei campi di calcio a 5 in disuso da anni e non più a norma. Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo campo da basket, che prevede anche una eventuale futura tribuna: la palestra avrà un collegamento coperto con quella già esistente, recentemente ristrutturata, con rifacimento spogliatoi, servizi e messa a norma, per un totale di quasi 400mila euro, oltre a rifacimento della facciata e posa di pannelli solari.