Menu
Cerca
L'annuncio

Altri tre contagi ad Arese: siamo a 103

L'appello del sindaco Michela Palestra

Altri tre contagi ad Arese: siamo a 103
Cronaca Rhodense, 17 Aprile 2020 ore 19:13

Altri tre contagi ad Arese. E ora il conto di persone positive al Covid 19 sale a 103 (tra cui 12 decessi e 9 guarigioni) dall’inizio dell’emergenza.

L'appello  del sindaco

"Ci sono ancora dei casi positivi e il virus è sempre in agguato, quindi, invito tutti ancora una volta ad adottare comportamenti responsabili e intelligenti - ha sottolineato il sindaco Michela Palestra nel commentare i contagi ad Arese -  Ci stiamo abituando all’uso delle mascherine e dei guanti, al distanziamento fisico e a uscire solo se necessario. Non perdiamo queste nuove abitudini, perché si protrarranno anche quando, finalmente e gradualmente, potremo uscire con più frequenza e con regolarità. Non sappiamo quando questo avverrà, a quale livello di contagi potremo tornare a una “nuova” socialità. Sono cambiate tante cose e nuove iniziative si sono messe in moto. Come successo in altre situazioni, è proprio da una crisi che emergono nuove idee, nuovi progetti e nuovi valori. E allora continuiamo insieme ad affrontare questa crisi e insieme ne usciremo".

In questa situazione, il Comune  da settimane ha attivato due servizi di supporto: per le persone con più di 65 anni, sole senza rete di parenti, con patologie, in quarantena o in isolamento o in grave difficoltà per le necessità primarie, è possibile chiamare il numero 379 1909759, tutti i giorni h24. A questo numero rispondono i volontari della Misericordia che raccolgono le richieste di supporto. Allo stesso numero 379 1909759 è anche possibile chiedere un sostegno psicologico. Per chi si sente disorientato e non sa come affrontare questi giorni di isolamento o semplicemente ha bisogno di chiacchierare con qualcuno, perché si sente solo, è possibile chiamare il numero 344 0488729, da lunedì a sabato dalle 10 alle 13.

TORNA ALLA HOME PAGE