Menu
Cerca

Albairate su Rai 1 per le buone pratiche ambientali

Albairate su Rai 1 per le buone pratiche ambientali
Magenta e Abbiategrasso, 02 Gennaio 2019 ore 09:20

Le buone pratiche ambientali di Albairate su Rai 1 lo scorso 22 dicembre, all’interno di “Petrolio”, il programma di approfondimento condotto da Duilio Giammaria

L'esempio di Albairate su Rai 1

Le buone pratiche ambientali di Albairate sono tornate all’attenzione di RAI 1. L’occasione è stata offerta dal servizio mandato in onda in seconda serata lo scorso 22 dicembre, all’interno di “Petrolio”, il programma di approfondimento condotto da Duilio Giammaria che si occupa di individuare e valorizzare le ricchezze che l'Italia possiede, che appunto aspettano solo di essere “estratte” come l’oro nero.

Nel giardino della Corte Salcano di Albairate, cuore civico pulsante del paese, in cui si trovano il municipio e la sede del Consorzio dei Comuni dei Navigli, Roberto Cavallo, scrittore, esperto di livello europeo di ambiente e cofondatore della cooperativa ERICA Soc. Coop, tra le prime realtà italiane ad occuparsi di rifiuti sia in termini di progettazione tecnica che di comunicazione, ha esposto alcune importanti nozioni sulla riciclabilità dei giocattoli a ridosso delle festività natalizie.

L'intervento del sindaco

In proposito, dopo la messa in onda del servizio, il sindaco Giovanni Pioltini ha puntualizzato: «In sostanza l’accordo consente di allargare e aumentare la percentuale di riciclo a vantaggio dell’ambiente e dei nostri cittadini. Infatti, grazie all’ottima gestione dell’Ecocentro e alla preziosa collaborazione dei cittadini, di anno in anno, i quantitativi di plastiche dure recuperate presso l’Ecocentro di Albairate continuano ad aumentare. Si è passati dalle 7 tonnellate del 2015 alle 33 tonnellate del 2018, con un evidente vantaggio economico per gli stessi cittadini dato dal mancato conferimento agli inceneritori o nella frazione ingombranti, per i quali si sostengono alti costi di trasporto e di smaltimento mentre il recupero presso aziende specializzate avviene praticamente a costo zero. È stato di certo raggiunto un importante risultato».