Menu
Cerca

Aggredisce un poliziotto e cerca di nascondersi su un balcone: preso

E' successo a Legnano. L'agente ferito con un violento calcio, poi il giovane albanese in fuga è stato arrestato

Aggredisce un poliziotto e cerca di nascondersi su un balcone: preso
Cronaca Legnano e Altomilanese, 30 Settembre 2019 ore 18:15

Aggredisce un poliziotto, poi cerca di nascondersi su un balcone a Legnano: arrestato dalla Polizia di Stato.

Aggredisce un poliziotto, poi cerca la fuga: arrestato

E' stato arrestato a Legnano dalla Polizia di Stato. Ora dovrà rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Inoltre, essendo irregolare sul territorio nazionale, è stato anche denunciato.
Stiamo parlando del giovane albanese che l'altro giorno ha creato scompiglio nella zona di Piazza Trento. I poliziotti erano impegnati in un'attività di prevenzione e controllo del territorio insieme al personale del Reparto prevenzione crimine Lombardia concentrandosi nella zona della stazione ferroviaria. Hanno intercettato due soggetti albanesi che, dopo aver detto di dover recuperare i documenti nella sua vettura poco distante, ha cercato di sfuggire al controllo. Ha iniziato la sua fuga cercando di scavalcare una recinzione ma è stato prontamente raggiunto da uno degli operanti colpito con un violento calcio: l'agente, seppur colpito, ha proseguito l'inseguimento, senza mai perderlo di vista attendendo nel frattempo i rinforzi. Intanto il fuggitivo ha tentato di nascondersi all'interno di un balcone di via Mazzini: ma un passante l'ha visto e ha dato l'allarme consentendone così a cattura. L'agente ferito è stato condotto al pronto soccorso: le sue ferite sono state giudicate guaribile in 10 giorni.

TORNA ALL'HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE