Cronaca
San Vittore Olona

Addio suor Urbana, ben 42 anni in paese

La religiosa si è spenta all'età di 85 anni dopo una vita dedicata ai più piccoli

Addio suor Urbana, ben 42 anni in paese
Cronaca Legnano e Altomilanese, 20 Gennaio 2022 ore 15:05

Suor Urbana era un "pilastro" dell'asilo di San Vittore Olona: aveva 85 anni.

Suor Urbana, una vita per i bimbi

E' stata una presenza costante a San Vittore Olona per ben 42 anni: suor Urbana, all'anagrafe Severina Volpe, è venuta a mancare nella notte tra lunedì e martedì all'età di 85 anni.
Con lei se ne va una presenza importante dell'asilo delle suore. Classe 1936, suor Urbana era nata a san Martino di Venezze, in provincia di Rovigo da una famiglia molto provata a causa dell'alluvione del Polesine del 1951.  Trasferitisi a Torino, ha maturato la sua scelta di diventare religiosa tra le suore cittadine:  il 13 settembre 1962, con il nome di suor Urbana, ha emesso i primi voti e il 2 settembre 1967 la professione perpetua.
Prima la comunità di Borgio Verezzi, in Liguria (dove è rimasta per quasi 20 anni) poi ottenuto il diploma di Scuola magistrale, ecco il trasferimento a San Vittore dove ha trascorso ben 42 anni impegnata nell'insegnamento alla scuola materna e nelle varie attività con le altre suore.

Il ricordo del sindaco

"Il Consiglio comunale, la Giunta e il Sindaco sono profondamente addolorati e sono vicini alla Comunità delle Suore Sacramentine per il lutto che le ha colpite - afferma il sindaco Daniela Rossi - E’ un lutto a cui partecipa tutta la cittadinanza sanvittorese che da più di un secolo ha un legame particolare con le 'nostre suore'. Tanti, tanti bambini hanno frequentato l’asilo e fatta l’esperienza di affetto, di accoglienza, di disponibilità di sicurezza che le nostre suore garantivano. Suor Urbana era una di loro. L’ho conosciuta nel 1986 quando mio figlio Emmanuele, quasi tre anni, è stato inserito nella sua classe e da allora, nei momenti belli ma, soprattutto in quelli dolorosi, l’ho sentita vicina. Gliene sono grata e sono felice che proprio lei abbia scelto di essere sepolta a San Vittore Olona perché tante persone, tanti bambini ormai genitori, avranno la possibilità di salutarla come allora, all’entrata del 'salone'. Una donna determinata, una suora moderna con nel cuore tanto amore per i 'suoi' bambini. Un grande abbraccio da tutti noi".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter