Aveva 84 anni

Addio alla professoressa Saba Colombo

Insegnante di musica di intere generazioni di studenti a Canegrate e a Legnano.

Addio alla professoressa Saba Colombo
Legnano e Altomilanese, 10 Novembre 2020 ore 19:50

Addio alla professoressa Saba Colombo, insegnante di musica di intere generazioni di studenti.

Addio alla professoressa Colombo: insegnò musica a Canegrate e a Legnano

A dare notizia della sua scomparsa, avvenuta domenica 8 novembre 2020, sono i figli Damiano e Davide Persico.
“Queste righe per comunicare la scomparsa di Saba Colombo, coniugata Persico: si è spenta la mattina di domenica 8 novembre per cause legate all’età, quasi 85 anni, che avrebbe compiuto alla fine di questo mese – scrivono i figli – Sorella maggiore di una famiglia numerosa, di quelle di una volta, quando la decina di elementi era un numero alquanto diffuso nelle case legnanesi. Moglie di Gino, mamma di Damiano e Davide, nonna di Francesco, Anita e Milena.
Diplomata pianista al Conservatorio di Milano, è stata per decenni l’insegnante di musica nelle scuole di Canegrate, dove ha iniziato la sua attività (anni ‘60 e ‘70), e di Legnano (anni ‘80 e ‘90), dove dalla cattedra delle scuole medie Giovanni Strobino ha trasmesso la passione per la musica e il canto a centinaia di ragazzi e ragazze dei quartieri San Domenico e San Martino. Ancora fino agli ultimi anni, non era raro che qualche passante tra le vie nei dintorni dell’abitazione di Via Calatafimi, la fermasse al grido ‘Prof!’, e le ricordasse di essere stato un suo alunno, adesso con famiglia e figli, che sono a loro volta alle prese con la delicata fase della frequenza delle ‘scuole medie’. Una prof ‘transgenerazionale’ quindi, che ha preferito insegnare fino all’ultimo anno possibile, scegliendo di svolgere ancora la sua ‘missione’, piuttosto che adagiarsi su una pensione già da tempo raggiunta.
Al mondo lascia la profonda passione con cui ha vissuto la sua vita, e l’immensa forza e coraggio con cui ha insegnato a chi le è stato vicino ad andare avanti, sempre e comunque, fino alla fine, nonostante i problemi di salute cui è stato sempre lastricato il suo cammino. Grazie prof, grazie Saba, grazie Mamma. I tuoi figli,
Damiano e Davide”.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia