Cronaca
Cerro Maggiore-San Vittore Olona

Addio a Sergio Proverbio, l'amato dirigente-accompagnatore del Centro giovanile calcio

Fatale un malore che l'ha colpito in casa, aveva 71 anni. Il ricordo della società

Addio a Sergio Proverbio, l'amato dirigente-accompagnatore del Centro giovanile calcio
Cronaca Legnano e Altomilanese, 20 Ottobre 2020 ore 13:27

Addio a Sergio Proverbio: abitava a Cerro Maggiore ed era uno dei "pilastri" del Centro giovanile calcio di San Vittore Olona.

Addio a Sergio Proverbio, colonna del Centro giovanile calcio

Lutto per il Centro giovanile calcio, società di calcio di San Vittore Olona: Sergio Proverbio è venuto a mancare improvvisamente a causa di un malore che lo ha colpito mentre era a casa nella notte tra domenica e lunedì. Aveva 71 anni. Viveva a Cerro, ragioniere che ha lavorato a Milano e Nerviano, e da 20 anni era dirigente-accompagnatore del Centro giovanile calcio di San Vittore Olona.
Il calcio, insieme alla musica e alla lettura, era una delle sue passioni. Il Cgc era la sua squadra del cuore (dopo vi erano Ac Legnano e Udinesce) dai tempi in cui giocava il figlio Ezio per poi diventarne dirigente. Da allora è stato dirigente-accompagnatore (ma di fatto faceva un po’ di tutto) della Terza categoria, degli Allievi, Esordienti, Pulcini fino ad arrivare ai "suoi" ragazzi di adesso ossia i Giovanissimi 2006.
"Ma noooo, ma come si faaaa! "... le mani tra i capelli per un errore di qualche ragazzo ma sempre con un sorriso rassicurante di chi alla fine ci scherza sempre su - ricordano gli amici del Cgc - Perché vincere era importante ma non indispensabile. Sergio era una persona discreta, silenziosa, gentile, straordinariamente educata e indispensabile per il grande aiuto che ci ha donato in tanti anni. Negli ultimi anni ha seguito la leva 2006 e ha visto crescere questi bambini che erano ormai i suoi ragazzi. Il centro giovanile perde uno storico collaboratore e soprattutto un grande amico. Davvero un brav’uomo, ci ha aiutato tanto. Grazie Sergio, seguici anche da lassù".

TORNA ALL'HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE