Cronaca
S.Vittore Olona-Nerviano-Legnano

Addio a Pietro Rosana, il don che si era...sposato

Era stato sacerdote, poi la decisione di convolare a nozze con la donna della quale si era innamorato. Suonava l'organo nella parrocchia di S.Magno

Addio a Pietro Rosana, il don che si era...sposato
Cronaca Legnano e Altomilanese, 02 Ottobre 2020 ore 10:58

Addio a Pietro Rosana: aveva 92 anni. Era stato sacerdote a Nerviano, poi la scelta di sposarsi con la donna di cui si era innamorato.

Addio a Pietro Rosana

E' stato un sacerdote che ancora oggi è nel cuore di tantissimi bimbi, oggi adulti. Pietro Rosana è venuto a mancare all'età di 92 anni. Abitava a Legnano, dove era molto noto all'interno della parrocchia di san Magno, dove suonava l'organo durante le messe. Negli anni Sessanta era un sacerdote: a Nerviano se lo ricordano tutti, per la sua grande gentilezza, la passione per l'astronomia (col telescopio montato sopra il cinema dell'oratorio), per aver portato la chitarra e la batteria ad accompagnare la celebrazione e molto altro. Poi, a metà degli anni Settanta, la decisione di togliersi l'abito talare. Il motivo? Sposarsi con una donna della quale si era innamorato. Da allora è stato un marito. Viveva a Legnano.  "La parrocchia di san Magno e le parrocchie di Legnano ricordano con affetto e riconoscenza Pietro Rosana che per anni, in modo creativo e fedele, si è dedicato all'animazione musicale delle nostre liturgie" afferma il prevosto Monsignore Angelo Cairati.

TORNA ALL'HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE