S.Vittore Olona-Nerviano-Legnano

Addio a Pietro Rosana, il don che si era…sposato

Era stato sacerdote, poi la decisione di convolare a nozze con la donna della quale si era innamorato. Suonava l'organo nella parrocchia di S.Magno

Addio a Pietro Rosana, il don che si era…sposato
Legnano e Altomilanese, 02 Ottobre 2020 ore 10:58

Addio a Pietro Rosana: aveva 92 anni. Era stato sacerdote a Nerviano, poi la scelta di sposarsi con la donna di cui si era innamorato.

Addio a Pietro Rosana

E’ stato un sacerdote che ancora oggi è nel cuore di tantissimi bimbi, oggi adulti. Pietro Rosana è venuto a mancare all’età di 92 anni. Abitava a Legnano, dove era molto noto all’interno della parrocchia di san Magno, dove suonava l’organo durante le messe. Negli anni Sessanta era un sacerdote: a Nerviano se lo ricordano tutti, per la sua grande gentilezza, la passione per l’astronomia (col telescopio montato sopra il cinema dell’oratorio), per aver portato la chitarra e la batteria ad accompagnare la celebrazione e molto altro. Poi, a metà degli anni Settanta, la decisione di togliersi l’abito talare. Il motivo? Sposarsi con una donna della quale si era innamorato. Da allora è stato un marito. Viveva a Legnano.  “La parrocchia di san Magno e le parrocchie di Legnano ricordano con affetto e riconoscenza Pietro Rosana che per anni, in modo creativo e fedele, si è dedicato all’animazione musicale delle nostre liturgie” afferma il prevosto Monsignore Angelo Cairati.

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia