Cronaca
Sedriano

Addio a Olgiati, storico dipendente comunale

Ben 44 anni di servizio. La sorella: "Apprezzato da tutti per professionalità e dedizione al lavoro".

Addio a Olgiati, storico dipendente comunale
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 18 Giugno 2021 ore 15:32

Ben 44 anni di servizio per il suo Comune. Con Angelo Olgiati se ne va una vera e propria colonna del Municipio di Sedriano. Classe 1942, Olgiati si è spento giovedì 10 giugno a seguito di problemi cardiaci che negli ultimi mesi lo hanno via via indebolito. Quando, nel 2008 è andato in pensione, l’allora sindaco Enrico Rigo gli aveva consegnato una pergamena per ringraziarlo del proprio instancabile impegno.

Addio a Olgiati, storico dipendente comunale

«Mio fratello ha lavorato con diversi amministratori comunali, anche di differente colore politico, e tutti hanno riconosciuto la sua professionalità, la sua competenza e la sua dedizione verso l’istituzione - ha affermato la sorella Maria Teresa, consigliere comunale - Spesso si fermava in Comune più del dovuto. A volte capitava che qualche cittadino chiamasse in tarda ora, anche alle 21, e lui era ancora lì, pronto ad ascoltarlo».
Olgiati era responsabile del Settore finanziario e trattava le casse del Comune con la stessa attenzione, se non maggiore, del suo bilancio familiare: «Spesso diceva “Darei i miei soldi”, perché gli dispiaceva “spendere” le risorse del Comune», ha ricordato Maria Teresa, legata ad Angelo da un rapporto ben più stretto di un normale legame tra fratello e sorella. «Eravamo accomunati da un tragico e analogo destino - ha raccontato - Lui è rimasto vedovo nel 1987, io nel 1989, entrambi in giovane età. Anche per questo è sempre stato molto “paterno” nei miei confronti».

Noto anche nel mondo del volontariato

Olgiati, papà di due figli (Matteo e Marta), era noto anche per il suo impegno nel mondo del volontariato. Da giovane, infatti, è stato catechista oltre che primo presidente del circolo giovanile dell’oratorio maschile. Inoltre, si occupava di accompagnare i ragazzi dell’Ardens alle partite di campionato.

Il ricordo dell'ex collega: "Era come un papà"

A ricordarlo è anche Albertina Grassi, sua storica collega che ha preso il suo posto di responsabile nel 2008: «Abbiamo condiviso trent’anni di lavoro - ha dichiarato Grassi - Tutto quello che ho imparato lo devo a lui. Eravamo una bella squadra e lui, persona seria e meticolosa, per tutte noi era un po’ come un papà».

Marco Re: "Un esempio per tutti"

Parole di stima anche da Marco Re, sindaco dal 1992 al 2004: «Angelo Olgiati ha iniziato a lavorare per il Comune di Sedriano quando i dipendenti erano pochissimi - ha ricordato Re - E' stato il ragioniere capo del Comune di Sedriano per tutto il periodo nel quale sono stato amministratore. Il Comune è cresciuto con lui, che è stato un riferimento per tutto il personale e per tutti gli amministratori che si sono avvicendati negli anni. Era cresciuto in oratorio, dove aveva imparato i valori della vita. Una notevolissima dedizione al lavoro, un forte senso delle istituzioni e della salvaguardia della cosa pubblica. Una persona sempre disponibile ad aiutare gli altri. Un esempio per tutti».

Seguici sui nostri canali