Aveva 62 anni

Addio a Efrem Raimondi, grande fotografo legnanese

Nato a Legnano nel 1958, aveva iniziato nel 1980, militare di leva in convalescenza per una polmonite, con un reportage sull'Irpinia terremotata.

Addio a Efrem Raimondi, grande fotografo legnanese
Cronaca Legnano e Altomilanese, 17 Febbraio 2021 ore 09:20

Addio a Efrem Raimondi: il grande fotografo legnanese si è spento a 62 anni a causa di un infarto.

Addio a Efrem Raimondi, dal terremoto in Irpinia alle star

Raimondi, “il fotografo di Vasco Rossi (ma anche di molte altre star, da Alex Zanardi a Riccardo Muti, da Monica Bellucci a Giovanni Soldini a Giulio Andreotti) era nato a Legnano il 16 agosto 1958. Iniziò a fotografare nel 1980, con un reportage sull’Irpinia terremotata, che così ricorda nel suo blog: “Avevo 22 anni, ero militare di leva in convalescenza per una polmonite: sessanta giorni in tasca e nulla da fare. L’università m’aveva stufato (e ho sbagliato, Filosofia era un bell’ambiente in Statale), che fare? Sono partito con un gruppo di volontari, da Milano direzione Irpinia. Una settimana dopo il sisma. Con l’intento di dare una mano. Ma visto che era pieno di gente davvero in gamba, e la mia partecipazione non mutava di un grammo il peso, ho messo mano alla Nikon FE che avevo con me.
Più l’adorata Pentax K 1000, caricata con del Kodachrome 25…”.

Ospite della Famiglia Legnanese per serate sulla fotografia

Poi arrivarono le collaborazioni con riviste italiane e internazionali, che lo videro impegnato in monografie e campagne pubblicitarie. Diverse anche le incursioni nel mondo del design. Protagonista di numerose mostre personali e collettive, dal 2009 era membro dell’Hasselblad Master Jury, la giuria di una delle più prestigiose competizioni fotografiche al mondo. A Legnano tornava ogni tanto come ospite della Famiglia Legnanese e del suo Gruppo fotografico: ricordiamo la serata del novembre 2016 dal titolo “La fotografia non esiste”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli