Cronaca
La vittima è gravissima

Accoltellato durante una lite: arrestato l'aggressore

Si tratta di un 41enne italiano, residente a Inveruno, tossicodipendente e sottoposto agli arresti domiciliari per furto con strappo.

Accoltellato durante una lite: arrestato l'aggressore
Cronaca Legnano e Altomilanese, 05 Aprile 2022 ore 21:42

Accoltellato durante una lite e poi volato dal balcone: arrestato l'aggressore.

Accoltellato a Inveruno: l'aggressore è finito in manette con l'accusa di tentato omicidio

E' stato tratto in arresto per tentato omicidio il 41enne italiano che nel pomeriggio di oggi, martedì 5 aprile 2022, in un condominio di via Palestro a Inveruno ha colpito più volte con un coltello un 35enne presumibilmente maghrebino, poi precipitato da un'abitazione posta al primo piano ed elitrasportato in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza, dov'è ricoverato in prognosi riservata e in stato di incoscienza.

La vittima è stata colpita alla schiena, al petto e alla mandibola ed è poi precipitata dal balcone

Erano circa le 14 quando i Carabinieri della Compagnia di Legnano sono intervenuti sul posto, su segnalazione del 118, per la presenza di un uomo riverso a terra, incosciente. Si tratta di un cittadino nordafricano dell'apparente età di 35 anni, tuttora da identificare, con varie ferite da arma da taglio alla schiena, al petto e alla mandibola, verosimilmente precipitato da un’abitazione sita al primo piano. L'appartamento in questione è in uso a un 41enne italiano, sottoposto agli arresti domiciliari per furto con strappo, tossicodipendente. E proprio quest'ultimo in serata è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio, mentre il coltello utilizzato per l’aggressione è stato sottoposto a sequestro.

 

2 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter