Menu
Cerca
Sedriano

Accoltella il fidanzato: lui, per proteggerla, dice di essere stato aggredito da sconosciuti

Entrambi sono stati denunciati per simulazione di reato, la ragazza anche per lesioni aggravate.

Accoltella il fidanzato: lui, per proteggerla, dice di essere stato aggredito da sconosciuti
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 18 Gennaio 2021 ore 15:18

Accoltella il fidanzato e lui, per proteggerla, racconta di essere stato aggredito da alcuni malviventi che avevano fatto irruzione nella loro casa. La movimentata notte tra sabato 16 e domenica 17 gennaio in via San Massimo a Sedriano si è conclusa con la denuncia di entrambi i protagonisti.

Accoltella il fidanzato: smascherata la simulazione di reato

A chiamare il 118, attorno all’1.30, è stata la compagna del ferito, una ragazza ecuadoregna classe 1993 che nel frattempo gli ha prestato i primi soccorsi. Ai militari i due hanno detto di essere stati vittima di un’aggressione da parte di sconosciuti poi fuggiti, ma la verità è presto venuta a galla, complice anche il ritrovamento del coltello sporco di sangue all’interno dell’appartamento. A colpire S.P., 31enne italiano, è stata la fidanzata stessa al culmine di una violenta lite. Entrambi incensurati, sono stati denunciati per simulazione di reato, la ragazza anche per lesioni aggravate.

Il ferito è già stato dimesso

Il ferito è stato portato in ambulanza all’ospedale Niguarda di Milano con un profondo taglio al torace ed è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni.

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE