Menu
Cerca
Vanzaghello

Accendi le candele in chiesa con un sms

La particolare iniziativa della parrocchia di Vanzaghello.

Accendi le candele in chiesa con un sms
Cronaca Legnano e Altomilanese, 18 Aprile 2020 ore 11:43

Accendi le candele in chiesa con un sms.

A Vanzaghello

E' la curiosa iniziativa lanciata dalla parrocchia di Vanzaghello, promossa fra i fedeli attraverso il foglio parrocchiale con la volontà di "sentirci ancora più uniti in questo momento di emergenza e di isolamento nelle vostre case".

Un sms per la candela

"Abbiamo pensato di accendere per voi - spiega la parrocchia -, secondo le vostre indicazioni e a seconda la vostra devozione personale, le candele agli altari della nostra chiesa parrocchiale e a san Rocco. Sarà possibile comunicare via messaggio al numero di telefono della segreteria (347.7146238) il numero di candele che desiderate accendere e altare desiderato entro la sera. Un incaricato accenderà le candele il giorno successivo. Riceverete poi, via messaggio, la foto della candela che è stata accesa all’altare".

Libera offerta  a fine emergenza

"Potrete poi lasciare la vostra libera offerta, una volta terminata l’emergenza, e quindi quando potrete recarvi liberamente in chiesa, oppure passando in chiesa, secondo le consuete disposizioni ministeriali - prosegue l'annuncio -. È possibile anche fare un bonifico sul conto parrocchiale, indicando nella causale (Una fiamma, una preghiera) Il codice iban della parrocchia (IT94L0306909606100000017774). È ovviamente possibile lasciare la vostra libera offerta anche nelle apposite cassette di sicurezza della chiesa. Ricordiamo che è possibile recarsi in chiesa per la preghiera personale, solo nel caso in cui dovete già uscire di casa per necessità. Sarà possibile accendere candele/ceri ai seguenti altari: Crocifisso, Madonna, S. Antonio e S. Giuseppe, chiesa di san Rocco. Vi invitiamo a inviare il seguente testo del messaggio: Desidero accendere N...... candele all’Altare .............. (o San Rocco). Il messaggio dovrà essere inviato entro la sera precedente all’accensione".

 

TORNA ALLA HOME