Cusago, secondo episodio in pochi giorni

Abbattuti con l’accetta gli alberi dei “Nuovi nati”. FOTO

Inspiegabile gesto a Cusago: altri 17 alberi appena piantati sono stati distrutti a colpi di accetta. Secondo episodio in pochi giorni. Il sindaco: "Non è semplice vandalismo".

Abbattuti con l’accetta gli alberi dei “Nuovi nati”. FOTO
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 14 Dicembre 2020 ore 15:29

Inspiegabile gesto a Cusago: altri 17 alberi appena piantati sono stati distrutti a colpi di accetta. Secondo episodio in pochi giorni. Il sindaco: “Non è semplice vandalismo”.

Cusago, abbattuti con l’accetta gli alberi dei “Nuovi nati”

“Di male in peggio”: ci sono rabbia e incredulità nel comunicato diffuso dal Comune di Cusago che nel fine settimana ha dato notizia di nuovi vandalismi ai danni degli alberi recentemente piantati lungo il fontanile di via Bareggio. Si tratta di piantumazioni volute dall’Amministrazione nell’ambito del progetto “Nuovi nati”, che prevede la posa di un albero per ogni nato a Cusago nell’anno precedente, con l’applicazione di una targhetta con il nome e la data di nascita del nuovo cittadino. Dopo il primo episodio del 24 novembre, con quattro alberi danneggiati, qualcuno è tornato a colpire abbattendo a colpi di accetta altre 17 piante: “Non siamo in presenza di puro e stupido vandalismo ma di una scientifica e premeditata opera di distruzione da parte di un viscido delinquente, a cui evidentemente quegli alberi non piacciono”.

4 foto Sfoglia la gallery

L’azione risale alla notte tra giovedì e venerdì. Duro il commento del sindaco Gianni Triulzi: “Lasciamo a tutti i cittadini il giudizio su questi atti ma, permettetemi di sottolinearlo, soprattutto su questo infame personaggio che sfugge all’ umana comprensione, anche se credo fermamente che questa bestia di umano abbia ben poco”. TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità